4 metodi alternativi per installare gli aggiornamenti di Windows

da Geekissimo

Da bravi geek lo sapete già benissimo: aggiornare costantemente la propria copia di Windows è fondamentale per mantenerla sicura il più possibile e proteggerla dalle varie minacce, che ogni giorno prendono di mira il sistema operativo di casa Microsoft.
Per vari motivi però sono molti gli utenti insoddisfatti del servizio Windows Update offerto dall’azienda di Redmond, che non permette di conservare gli aggiornamenti scaricati e non sempre suggerisce elementi piacevoli da installare (molti si ricordano ancora l’intrusivo genuine advantage notifier). Ed ecco perché, oggi, noi di Geekissimo, abbiamo deciso di proporvi 4 metodi alternativi per installare gli aggiornamenti di Windows: non vi resta che scegliere quello che più si adatta alle vostre esigenze.
Autopatcher: uno dei progetti più famosi del settore, che permette di scaricare, tramite un unico pack, tutti gli aggiornamenti delle varie versioni di Windows (2000, XP, 2003 e Vista) per poi installarli dove, come e quando si desidera. Permette anche di applicare dei trucchetti e di installare dei software aggiuntivi.

Project Dakota: immagini ISO contenenti tutti gli aggiornamenti per Windows XP, da installare dove, come e quando si desidera. Per utilizzarlo occorre validare la propria copia del sistema operativo Microsoft tramite il genuine advantage.
C’t offline updater: software che permette di aggiornare liberamente Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003, Windows Vista, Office 2000, Office XP, Office 2003 ed Office 2007 (in varie lingue e con vari service pack installati). Per farlo funzionare, occorre scaricare un file grande circa 1 MB e scegliere le opzioni che più si adattano alle proprie esigenze.
Windows Update Downloader: dopo aver scaricato un’apposita lista contenente le loro informazioni, questo programma permette di scaricare e conservare sul disco fisso tutti gli aggiornamenti per varie versioni di Windows. Forse è meno user-friendly di altri, ma è davvero ottimo.
E voi, quale metodo utilizzate per aggiornare il vostro Windows?
Via | MakeUseOf

Auto Patcher: scaricare tutti gli aggiornamenti per Windows

da Geekissimo

E\' proprio necessario aspettare il SP3? No, usiamo AutoPatcher

 

Come detto ieri a giorni uscirà il Service Pack 3 che conterrà tutti gli aggiornamenti per Windows XP, ma perché aspettare ancora una settimana quando possiamo avere tutti gli aggiornamenti disponibili per Windows XP consigliati e obbligatori già da oggi stesso. Basterà semplicemente registrarti al forum di questo sito, recarsi a questa pagina e scaricare il file apup.7z. Ma cosa stiamo scaricando? Si tratta del famosissimo AutoPatcher che sicuramente molti di voi già conoscono. Questo è un tool che permette come avrete capito di scaricare sul proprio computer un insieme di tutti gli aggiornamenti per Windows.

 

Ma ritorniamo al nostro file, dopo averlo scaricato, scompattatelo. Apriamo il file apup.exe, e scegliamo AutoPatcher Updater e i pacchetti da scaricare in base al vostro sistema operativo, clicchiamo Avanti, ed ora pazientiamo che vengano finiti di scaricare tutti i file, ci può volere qualche ora.

Scaricato anche questo nella stessa cartella, apparirà il file autopatcher, apriamo questo ed una volta accettate le condizioni clicchiamo avanti. Selezioniamo ora quali aggiornamenti installare (personalmente io installo tutto, critici, consigliati, componenti) e se installare anche la WGA e alcuni tweak al registro di configurazione. AutoPatcher usa colori differenti per oggetti installati e da installare: nero è utilizzato per gli oggetti ancora da installare mentre blu per gli oggetti già installati.

 

Fatte le nostre scelte clicchiamo Avanti, ed a questo punto AutoPathcer installerà tutti gli update selezionati. Se vogliamo aggiornare anche un altro pc non dovremo fare altro che copiare tutta la cartella apup sul pc da aggiornare, e potremo direttamente installare gli aggiornamenti partendo dalla scelta di questi ultimi