Effetto fuochi artificiali su Adobe After Effects

Ecco un effetto da utilizzare e sovrascrivere ad immagini o video per aggiungere un credibile effetto di fuochi d’artificio con Adobe After Effects.

  1. Per prima cosa creare un nuovo documento ed una nuova composizione con il comando Composizione>Nuova Composizione: nella finestra di dialogo selezionare una risoluzione personalizzata di 600 X 400, una frequenza fotogrammi di 29,97 fps ed una durata di 5 secondi
  2. Selezionare Livello>Nuovo>Tinta unita, nella finestra di dialogo selezionare il colore nero #000000 e cliccare il pulsante Crea dimensioni composizione per avere un livello di pari dimensioni della composizione. Cliccare OK.
  3. Per aggiungere l’effetto fuochi d’artificio al livello appena creato cliccarvi sopra con il tasto dx e scegliere Effetto>Simulation>CC Particle Systems II.
  4. Scorrendo il cursore lungo la linea temporale, il risultato finora ottenuto sarà questo:
    image
  5. Cliccare il pulsante Primo Fotogramma sul pannello Controlli Tempo
  6. Sul pannello dei Controlli Effetti cliccare una volta sul pulsante del cronometro a fianco a Birth Rate e settare il valore a 40
  7. Passare al fotogramma numero 10 utilizzando di nuovo i Controlli Tempo ed inserire il valore 0 a Birth Rate. Cliccare su Anteprima RAM per visualizzare l’effetto parziale
  8. Nel settore Physics dei Controlli Effetti, inserire il valore 0,2 per Gravity e 10 per Resistance. Questo impedisce alle particelle di volare troppo distanti dal punto di scoppio.
  9. Infine, nella sezione Particles, inserire il valore 50% a Max Opacity
  10. Ancora, nella sezione Longevity, inserire un valore di 2 sec. per ridurre la lunghezza dell’effetto
  11. Per moltiplicare il numero delle esplosioni, cliccare sul livello creato per selezionarlo e Control+D per moltiplicare l’esplosione per il numero di volte desiderato.
  12. Così facendo tutte le esplosioni create avverranno nel medesimo punto ed al medesimo tempo. Per evitarlo è necessario selezionare ciascuno dei livelli copiati e nell’area Producer selezionare il mirino di fianco fissando per ciascuno dei livelli un diverso punto d’origine.
  13. Allo stesso modo per ciascuno dei livelli è necessario fissare un diverso momento di esecuzione sulla timeline per evitare la comncomitanza di esplosioni.
  14. Infine, per chi volesse perdersi fra le infinite possibilità di questo semplice effetto, si potrà agire sui colori delle particelle, sulla forma delle stesse e sul loro aspetto nell’area Particle di ciascun livello

Ecco qui, buon divertimento

One thought on “Effetto fuochi artificiali su Adobe After Effects

  1. lo zio ha detto:

    salve senti io ho adobe after effect 7.0 nn nn poxo installare il cs4 e il cs2 volevo kiederti il cc particle sistem io nn celo.. cm mai?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...