Microsoft di nuovo all’arrembaggio per Yahoo

Microsoft e Yahoo

Quarantaquattromiliardi di dollari! Sembra proprio che Microsoft abbia rotto gli indugi per la prima acquisizione del secolo; nonostante il regresso nelle quote di mercato da parte di Yahoo, la quale ha perso più di cinque punti percentuali negli ultimi due anni a favore del colosso Google, Steve Ballmer ha comunicato al mondo la stratosferica offerta ed ha rassicurato tutti sulla bontà della fusione per entrambe le aziende e sulla sua fattibilità in termini di antitrust.

Probabile che gli infelici risultati cui accennavo convinceranno il consiglio di amministrazione di Yahoo ad accettare l’offerta, portando Microsoft a controllare ca il 30% del mercato, diventando l’unico vero competitor di Google, giunta ormai a rasentare il 70%. Le recenti dimissioni di Terry Semel da presidente esecutivo di Yahoo potrebbero essere il segno del cedimento all’offerta di Microsoft.

Credo resti proprio solo da vedere come si muoveranno gli ingranaggi degli enti di autorizzazione: credo sarà difficile addurre le motivazioni di posizione dominante di fronte alle quote raggiunte da Google.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...